Trapani, l’Unione Maestranze celebra la memoria di Tiziana Taormina

136

Al via il primo concorso nazionale di poesia, in due sezioni, a lei dedicato
Un concorso di poesia dedicato alla memoria di Tiziana Taormina, vicecapo console del ceto dei Calzolai e Ciabattini, nella processione dei Misteri di Trapani, volata in cielo nello scorso mese di luglio, all’età di soli 38 anni. L’Unione Maestranze non intende dimenticare l’impegno e l’abnegazione di una donna, di una mamma e di un pilastro nella preparazione ed esecuzione della Processione dei Misteri di Trapani e per tenere vivo il ricordo della sua figura e di quella dei suoi familiari, ha voluto dedicare a lei un concorso letterario la cui direzione è stata affidata al capo concole del ceto dei Metallurgici, il poeta dialettale trapanese Nino Barone.
Il concorso si articola in due sezioni a tema libero:
A: Poesia inedita in lingua siciliana
B: Poesia inedita in lingua italiana
Possono partecipare al premio autori italiani anche residenti all’estero purché maggiorenni. Ogni autore può partecipare con una sola poesia. Per “poesia inedita” l’organizzazione di codesto concorso intende:
poesia mai pubblicata sul web (siti internet, blog, facebook e altri portali), poesia mai raccolta in volumi o qualsivoglia formato cartaceo. È consentita la partecipazione di opere presentate in altri concorsi ma che non abbiano mai conseguito il Primo Premio. È prevista una quota di partecipazione pari a euro 10 per entrambe le sezioni. Si può concorrere contemporaneamente a tutte le sezioni versando la quota di partecipazione per ciascuna sezione.

Il regolamento del concorso è consultabile e scaricabile dal sito ufficiale dell’Unione Maestranze:
https://www.unionemaestranze.it/memorial-tiziana-taormina/