Tutti i comuni della provincia di Trapani vanno in zona arancione

6994

Adesso è ufficiale. Tutti i comuni della provincia di Trapani vanno in zona arancione. Lo ha disposto la Regione con ordinanza firmata oggi del presidente Nello Musumeci. Nel provvedimento, arrivato in serata, viene espressamente citata la relazione di oggi del Dipartimento di prevenzione dell’Asp in cui viene richiesta l’attivazione della zona arancione per tutti i comuni della provincia di Trapani a seguito dell’aumento dei contagi. Nell’ordinanza, che sarà valida dal 15 al 26 gennaio, sono inseriti anche altri comuni siciliani in zona arancione, in tutto 92. Complessivamente in Sicilia i comuni in arancione sono 138.

Le restrizioni della zona arancione sono differenti rispetto al passato e non riguardano chi possiede il super green pass bensì soltanto i soggetti non vaccinati che possono spostarsi verso altri comuni o in altre regioni solo per necessità, lavoro e motivi di salute o per servizi non disponibili, con l’obbligo di presentare l’autocertificazione.

Con la zona arancione i sindaci possono disporre la chiusura delle scuole in base alla precedente ordinanza di Musumeci del 7 gennaio, in deroga alla normativa nazionale. L’ordinanza regionale consente la possibilità di chiudere le scuole anche nella zona arancione, motivando l’ordinanza con la relazione tecnico-sanitaria dell’Asp. I Comuni hanno comunque già ricevuto le due note partite dall’ Asp il 7 gennaio ed oggi, con l’integrazione delle schede per ciascun comune per chiedere la zona arancione.

Mario Torrente