domenica, Luglio 14, 2024
29.1 C
Trapani
HomeCulturaArcheologia dell'architettura: al Museo Pepoli si parla della Colombaia

Archeologia dell’architettura: al Museo Pepoli si parla della Colombaia

L'antico Castello di mare di Trapani al centro di un'iniziativa promossa dall'Ordine degli architetti e dal Museo Pepoli

di Mario Torrente

Intenso pomeriggio di incontri e approfondimenti sulla Colombaia ieri al Museo Pepoli. Le iniziative sono state organizzate dall’Ordine dei architetti di Trapani e dal Museo Pepoli. Nel corso dell’iniziativa è stato presentato il libro dell’architetto Giovanni Vultaggio dedicato al Castello della Colombaia.

E’ stato un focus dedicato all’archeologia dell’architettura con l’occhio rivolto alla Colombaia di Trapani che si è aperto con un seminario inter professionale dedicato ai castelli, che rappresentano “un tesoro inestimabile che testimonia la storia millenaria dell’uomo e in Sicilia rappresentano un punto di riferimento fondamentale per il turismo culturale e la riscoperta delle radici identitarie”, hanno sottolineato dall’Ordine degli architetti, promotore dei due incontri di ieri pomeriggio al Museo Pepoli. “In tali ambienti – hanno proseguito gli architetti trapanesi – opera l’archeologia dell’architettura, con le sue linee metodologiche e i suoi casi di studio così come illustrati da uno dei suoi massimi esperti”.

Tra gli interventi che si sono susseguiti c’è stato quello del professore Marco Milanese, ordinario di archeologia all’Università di Sassari, che ha parlato anche della Colombaia di Trapani. Dopo il seminario si è tenuta, su iniziativa del Museo Pepoli, la presentazione del libro “La Colombaia di Trapani” scritto dall’architetto Giovanni Vultaggio, che si è soffermata sull’importanza dei due incontri.

ASCOLTA LE INTERVISTE AL Professore Marco Milanese E all’architetto Giovanni Vultaggio

LEGGI ANCHE “IL LIBRO DI PIETRA E LA STORIA DELLA COLOMBAIA

  • LO SPETTACOLO DELL’ALBA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE - INVENZIONI A TRE VOCI

Altre notizie