L’ucraina violentata, oggi nuova udienza a Trapani

118

Nuova udienza, questa mattina, dinnanzi al tribunale di Trapani, del processo per violenza sessuale che vede alla sbarra Francesco Paolo Anguzza di 37 anni. E’ accusato di aver abusato di Natalya, la donna ucraina di 44 anni, senza fissa dimora. L’episodio si consumò, lo scorso mese di novembre, alle Mura di Tramontana. Ad incastrare il trapanese le telecamere di videosorveglianza installate nella zona. Anguzza si è sempre dichiarato estraneo ai fatti che gli vengono contestati.