Due pannelli di ceramica sono stati donati al sindaco Giuseppe Castiglione

62

Due pannelli di ceramica riportanti i versi delle poesie “Tre Fontane” e “Torretta Granitola” scritte da Francesco Saverio Bascio sono stati donati al sindaco Giuseppe Castiglione.

L’autore, originario di Campobello e da tanti anni residente a Carpaneto Piacentino, venerdì scorso,  in Municipio, ha omaggiato al primo cittadino 2 opere di poesia visiva, realizzate su mattonelle di ceramica dall’artista campobellese Bartolomeo Bono.

I testi delle due poesie mettono in risalto la bellezza delle due frazioni balneari e il grande legame del poeta nei confronti della sua terra di origine.

“Lì in fondo dove sono le barche, tra i canti di tonnara… dove il sole scivola nel mare… tra caffè, ricotta e granite, la frescura crea l’incanto” si legge infatti tra le strofe della poesia “Torretta Granitola”, mentre la composizione dedicata a Tre Fontane inizia con il seguente verso: “Dal primo lustro già splendi, ormai stanca dei tuoi sassi. Eterna vigili ancora, antica custode dei venti…”.

«Ringrazio Francesco Saverio Bascio e Bartolomeo Bono, due artisti campobellesi che hanno voluto donare al Comune le proprie creazioni, dimostrando sensibilità artistica e grande attaccamento verso il nostro territorio. Collocheremo ciascuno dei due pannelli su una parete adeguata, rispettivamente a Torretta Granitola e a Tre Fontane , affinché possano essere ammirati da tutti».