Un nuovo defibrillatore in corso Vittorio Emanuele

146

Domani, domenica 15 maggio alle ore 17.30, verrà installato un nuovo DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) “PAD” (Pubblico Accesso alla Defibrillazione, ovvero utilizzabile da tutti i cittadini) in Corso Vittorio Emanuele n. 148 nelle immediate vicinanze della sede de gruppo dell’Addolorata. L’iniziativa è promossa dall’associazione che gestisce il sacro gruppo dei Misteri.

L’installazione, all’aperto, prevede un momento di benedizione da parte di Mons. Gaspare Gruppuso, Parroco della Nostra Cattedrale San Lorenzo di Trapani. 

“Questo non è un semplice gesto – dichiara il Capo Console Salvatore Emanuele Barbara – ma la continuazione di quello che vuole essere un grande progetto affinché la nostra Trapani diventi una città cardio-protetta. E’ noto che non è il primo dispositivo ad essere installato in città da parte della Nostra associazione. I nostri progetti si concretizzano grazie all’impegno ed alla generosità dei nostri sostenitori , a quanti contribuiscono anche durante la Settimana Santa affinché si vada oltre il venerdì di Passione con un impegno costante per il nostro territorio. Il nostro sincero grazie va a Tony Alestra, responsabile del C.S.E. (centro soccorso emergency) e tecnico esperto in defibrillatori semi-automatici Zoll, che si occuperà personalmente dell’installazione del DAE, il quale sarà dotato di GPS. Inoltre , Alestra si adopererà per la formazione delle persone del quartiere al fine dell’eventuale utilizzo del DAE”. 

 Barbara sottolinea , infine , che  il dispositivo donato verrà dedicato alla memoria della Dottoressa Sofia Marini, prematuramente scomparsa a causa di una brutta malattia.