Mazara, “madre coraggio”: consegnata targa a Piera Maggio

89

E’ avvenuto nel corso della manifestazione “Semplicemente meraviglioso”

Si è conclusa a Mazara del Vallo la 2° edizione di “SEMPLICEMENTE MERAVIGLIOSO”, kermesse nata da un’idea di Francesco Foggia, organizzata dall’Associazione U.N.A.C. sezione di Mazara del Vallo, con il patrocinio dell’ARS.
La serata è stata aperta da una toccante poesia dedicata a Denise Pipitone, la bambina rapita il primo settembre del 2004 a Mazara del Vallo. Parole intrise di emozione che hanno coinvolto emotivamente la platea. Presenti i genitori della bambina scomparsa nel nulla 17 anni fa, Pietro Pulizzi e Piera Maggio. Quest’ultima ha ricevuto la targa di “Madre Coraggio“ ricevendo tutta la solidarietà dei presenti essendo Denise ormai “la figlia di tutta Italia”, una nazione intera che spera, assieme ai familiari, di poterla riabbracciare.

Nel corso della serata sono stati consegnati i premi de ‘l’opinione 2021’ al dottore mazarese Luciano Amato, a mister santino Giacalone e a Giuseppina Biondo. Conferita anche una targa alla memoria di Don Gaspare Morello Sacerdote, Educatore e Politico.