Trapani – Paternò, la salva Pagliarulo. Finisce 2 – 2

90

Ultima gara tra le mura amiche per il Trapani che ospita al Provinciale il Paternó nella penultima giornata del campionato di Serie D. Trapani, con diverse defezioni soprattutto in difesa, si schiera con il 4-3-3. Recchia tra i pali; Amorello, Antezza, Pagliarulo, Galfano in difesa; Olivera, Buffa, Lupo a centrocampo e in avanti Vitale, Musso e Bonfiglio. Parte subito forte il Trapani già al secondo minuto con Bonfiglio che nel tu per tu con Lofaro sbaglia clamorosamente la conclusione. A sbloccare il match ci pensa all’11’ il Paternò con il gol di Cangemi che, lasciato solo dalla difesa dei granata, insacca la rete. Al 13′ i granata provano a reagire con Musso. Il suo tiro però colpisce la traversa. Due minuti dopo Rizzo non riesce ad insaccare. Debole la sua conclusione.
Al 18′ una bella rete di Musso viene annullata per fuorigioco. Gara in salita per il Trapani che al 31′ rimane in 10 uomini. Espulso Antezza per un fallo sugli sviluppi di un corner. Il Trapani, però, reagisce e al 41′ trova il pareggio con il sinistro di Vitale al limite dall’area. Al 46′ ci prova La Piana ma il tiro finisce a lato di Recchia. Termina sull’ 1-1 la prima frazione di gioco.
Nella ripresa, al 53′, intervento provvidenziale di Recchia che sbarra la strada a Mascari. Un minuto dopo il tiro a giro di La Piana finisce a lato della porta di Recchia. Trapani in evidente difficoltà e al 66′ arriva anche il gol del Paternò, con Mascari che va a segno dopo la palla persa di De Felice. Tre minuti dopo Occasione per il numero 11 granata che supera il portiere in uscita, ma Guarnera salva con una sforbiciata. A rimettere in equilibrio il match ci pensa capitan Pagliarulo che, all’ 82, sugli sviluppi di un corner trova la rete del pareggio granata.
Nel finale, all’ 89′, espulso Fichera per fallo di reazione su Lupo. Nemmeno il tempo di riprendere il gioco che arriva un’altra espulsione per gli ospiti. Doppio giallo per Mascari che lascia i suoi in 9.
Finisce così 2-2. Un altro punto in classifica per i granata che chiuderanno il campionato sabato prossimo alle 15 contro il Real Aversa.