martedì, Luglio 23, 2024
28.1 C
Trapani
HomeAttualitàSi conclude in bellezza l’anno scolastico dell'Indirizzo Sistema Moda dell’I.T.E.T. “G. Garibaldi”...

Si conclude in bellezza l’anno scolastico dell’Indirizzo Sistema Moda dell’I.T.E.T. “G. Garibaldi” di Marsala

Si conclude in bellezza o, meglio, in vetrina l’anno scolastico dell’Indirizzo Sistema Moda dell’I.T.E.T. “G. Garibaldi” di Marsala che ha realizzato ben 4 progetti settoriali e che ha avuto, come momento conclusivo e di restituzione al territorio, la sfilata “Slow Fashion” realizzata il 7 Giugno, nella splendida cornice dell’Ente Mostra di Pittura del Comune di Marsala, ex Convento del Carmine.

I primi due progetti, curati dalla prof.ssa Mirella Gioia, dal capo al disegno, hanno guidato le alunne verso una ricerca, prima, ed uno studio, poi, di capi di abbigliamento femminili dagli anni 50 ad oggi.

Il terzo, curato dalla stilista e modellista marsalese Gianna Sicurella, brand Giannaesse, e dalla prof.ssa Fanny Marino, “Dal disegno al capo”, le ha coinvolte in un processo di “upcycling”, vale a dire, recupero di capi e di materiali che, altrimenti, sarebbero stati da eliminare, destrutturazione/

smontaggio degli stessi e creazione di nuovi abiti, totalmente diversi.

Nuova tendenza delle principali e più virtuose “scuderie” di moda mondiale che strizzano l’occhio all’ambiente e alla sostenibilità in genere, l’”upcycling” si traduce in riutilizzo creativo del “vecchio” ma, anche, in impegno sociale. Tutti i capi sono stati quindi destrutturati e portati a “nuova vita”; le studentesse hanno disegnato una collezione ispirandosi ai mitici anni 60 e 70, anni rivoluzionari che hanno dato “voce” ai giovani, realizzando una collezione, dal disegno al capo da indossare. Anche il quarto progetto, infine, curato dalle prof.sse Mavie Maggio e Nicoletta Reina, si è concentrato sulla creazione di accessori e monili con oggetti e materiali di scarto, di recupero o alternativi, quali la pasta di mais, ad esempio, a corredo, soprattutto, dei capi dei precedenti tre progetti ma non solo. Comune denominatore di tutti e quattro i percorsi, l’esigenza, comunque, di riflettere e far riflettere sui concetti di economia circolare e moda sostenibile.

Le ragazze hanno quindi indossato i capi da loro realizzati, dando vita ad un’emozionante sfilata accompagnata da una splendida play list e realizzando un grande momento di restituzione di una progettazione lunga due anni, gli anni di vita di un indirizzo totalmente nuovo: il “Sistema moda”.

Il grande successo della sfilata ha anche attirato l’attenzione di una nota boutique marsalese, Riviera, con sede in Via Roma n. 34, che, proprio in questi giorni, ospita in una delle sue vetrine, alcuni capi e accessori realizzati dalle studentesse.

“L’indirizzo di studi Sistema Moda prepara gli studenti a diventare i futuri professionisti del settore tessile, abbigliamento e calzature, puntando su una solida base culturale, una didattica laboratoriale e sullo sviluppo di competenze che permettono un immediato inserimento nel mondo del lavoro.”

Dichiara la Dirigente Loana Giacalone “I risultati ottenuti dalle nostre studentesse dimostrano che si tratta, per l’ITET Garibaldi, di un’altra scommessa vinta!

  • LO SPETTACOLO DELL’ALBA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE - INVENZIONI A TRE VOCI

Altre notizie