Home Attualità Marausa, ritrovato relitto di un'antica nave oneraria

Marausa, ritrovato relitto di un’antica nave oneraria

L’assessore Samonà: “Marausa si conferma un’area interessante per l’archeologia subacquea”.

Giornate importantissime per l’archeologia subacquea in Sicilia. La Soprintendenza del Mare ha individuato, infatti, una nave oneraria, ovvero addetta ai trasporti commerciali, nello specchio d’acqua antistante Marausa, in provincia di Trapani. Il ritrovamento, realizzato con la collaborazione della Capitaneria di Porto di Trapani è avvenuto grazie alla segnalazione di un relitto con anfore da parte di Francesco Brascia, dipendente del ministero della difesa del 37° stormo Trapani Birgi.

Il gruppo di intervento della Sopmare è stato coordinato dal responsabile del gruppo subacqueo della Soprintendenza del mare Stefano Vinciguerra e alcuni esperti collaboratori che sono stati assistiti dal Battello GC B36 della Capitaneria di Porto di Trapani coordinati dal Comandante Paolo Marzio. L’immersione  si è svolta a circa 60 metri dalla costa, dove è risultata subito visibile una porzione di circa dieci metri di un relitto sostenuto da un costone di sabbia, posizionato parallelamente alla costa. Proprio tra la sabbia sono stati individuati innumerevoli frammenti  di anfore. La Soprintendenza del mare ha già prelevato tre reperti per le necessarie indagini diagnostiche: di questi uno presenta sull’orlo un’iscrizione, l’altro sotto il collo porta incise due lettere A e F e il terzo è una porzione di anfora contrassegnata da un’incisione che ricorda una torre. Il gruppo operativo ha effettuato la geolocalizzazione con il sistema GPS e realizzato la necessaria documentazione video-fotografica.

È stata già segnalata alla Capitaneria di Porto la necessità di interdire l’area che verrà delimitata dalla Sopmare a seguito di ulteriori indagini, al fine di mettere un vincolo.

“ I reperti prelevati dalla nave di Marausa, orli di anfora africana, sono attestabili alla tarda età imperiale – dichiara la Soprintendente del Mare, Valeria Li Vigni – proseguiremo adesso le ricerche di questo relitto di cui si vede parte del fasciame e alcune ordinate, oltre numerosi frammenti di anfora. Le anfore – continua Valeria Li Vigni – venivano utilizzate per il trasporto di derrate alimentari; ciò confermerebbe la presenza di un emporium, come aveva già ipotizzato Sebastiano Tusa al momento della scoperta del primo relitto di Marausa, recuperato a 500 metri di distanza ed oggi esposto al Baglio Anselmi di Marsala” .

“Marausa si conferma un importante luogo di approdo – sottolinea l’assessore dei Beni culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà –  proprio come ipotizzato da Sebastiano Tusa. Questo secondo rinvenimento, che rafforza la teoria dell’esistenza nell’area di un emporium, conferma l’interesse dell’assessorato ad approfondire le indagini su uno specchio d’acqua che ci ha già restituito una delle più interessanti navi onerarie romane di età tardo antica che è stata recuperata, restaurata e musealizzata secondo una modalità che ha trovato in Sebastiano Tusa un fermo sostenitore. Sono certo che le indagini che la Sopmare avvierà ci daranno conferma di questa ipotesi che, rafforzata da questo secondo rinvenimento, ci stimola a proseguire  nell’attività di ricerca, tutela e valorizzazione del nostro patrimonio sommerso. Un nuovo sorprendente risultato – dice ancora l’assessore Samonà – favorito dalla collaborazione con i privati, che sempre più, grazie all’azione di sensibilizzazione su cui molto si sta spendendo il Governo Musumeci, si rivelano preziosi nei ritrovamenti archeologici. Il potenziamento delle ricerche in mare è una delle nostre priorità”.

Ultime notizie in diretta

Trapani, al via la quindicina ed i festeggiamenti per Sant’Alberto

Domenica prossima con l’inizio della  “quindicina”, la chiesa trapanese...

Sergio Vespertino è il pianista sull’Oceano di Baricco

«Non sei fregato veramente finché hai da parte una...

In ricordo di Grammatico e Cusimano

di Federico Tarantino Una partita in ricordo di Giorgio Grammatico...

Visita del Direttore Generale dell’ufficio scolastico regionale per la Sicilia all’Istituto Alberghiero “I. e V. Florio” di Erice

Il Direttore Generale dell'ufficio scolastico regionale per la Sicilia, dott. Stefano Suraniti, accompagnato...

“Cinema sotto le palme”, al via rassegna alla Casina delle Palme

 Prende il via oggi alla Casina delle Palme la rassegna cinematografica organizzata dal Comune...

Oggi in onda su Telesud

Alle 21 e alle 23 nuova puntata di Res Publica - Sicilia Chiama...

Marsala, “Chi mi manca sei tu”: domenica 1 agosto a San Pietro Marco Morandi in uno spettacolo omaggio a Rino Gaetano

La storia di Rino Gaetano attraverso gli occhi di una groupie, ossia una...

La Don Bosco Trapani campione provinciale PGS

di Federico Tarantino La formazione Under 17 della Don Bosco...

I trapanesi e le Olimpiadi: c’è la prima finale

di Federico Tarantino Il valdericino Ala Zoghlami centra una storica...

Altre Notizie di Oggi

Trapani, controlli e denunce

Ad eseguirli i carabinieri Le attività di controllo del territorio, ulteriormente implementate nel corso della stagione estiva dai Carabinieri...

Ubriaco lancia bottiglie contro le auto e viene fermato dai carabinieri

E' accaduto a Castelvetrano. I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano hanno denunciato in stato di libertà...

Furti ad un distributore, 5 denunce

Scoperti dai carabinieri I Carabinieri della Stazione di Fulgatore hanno denunciato i presunti autori dei furti di denaro, generi...

I carabinieri contro la violenza di genere: un arresto ad Alcamo, una denuncia a Castellammare

I Carabinieri della Compagnia di Alcamo hanno arrestato una persona e ne hanno denunciata un’altra nel corso delle attività di verifica del...

Trapani, fuoco anche a Milo

Un incendio ha devastato, parzialmente, anche un ex area ASI nella zona di Milo a Trapani. Il fuoco,...

Reingresso illegale sul territorio, 4 arresti

Controlli dei carabinieri contro l'immigrazione clandestina I Carabinieri delle Stazioni operanti sul territorio della Provincia di Trapani hanno tratto...
Trapani
cielo sereno
32.5 ° C
36.5 °
32.1 °
49 %
7.7kmh
0 %
Ven
33 °
Sab
35 °
Dom
37 °
Lun
35 °
Mar
36 °