Vela Latina, tutto pronto per il primo trofeo “Isola La Schola”

96

Le regate si terranno dal 19 al 21 maggio nelle acque dello Stagnone di Marsala

Gareggeranno nelle acque dello Stagnone di Marsala circa venti imbarcazioni a vela latina provenienti da diverse zone della Sicilia, da Campania, Puglia e da Malta, per l’occasione della prima edizione del Trofeo “Isola La Schola”, organizzato dalla Lega Navale Italiana- sezione di Marsala, nei giorni 19, 20 e 21 maggio.

“Dopo tanto fermo dovuto alla pandemia- dice il Presidente della sezione marsalese della Lega Navale, Paolo Sata- siamo contenti di ripartire con un evento che valorizza insieme lo sport, come mezzo di socialità e di attrazione turistica, e la bellezza del territorio, dato che la struttura dove siamo siti è proprio attigua alla Riserva dello Stagnone”.

Da qui la volontà di chiamare con una delle isole della laguna- Isola Schola appunto-la prima edizione di questo trofeo dedicato esclusivamente alle regate delle vele latine.

“Si tratta di imbarcazioni che hanno una loro storia- aggiunge Leo Bellissimo consigliere Lni addetto allo sport – alcune di quelle che ospiteremo hanno circa 80 anni, e comunque tutte raccontano l’arte delle mani artigiane di chi le ha costruite, i mastri d’ascia che, comunque, operano ancora oggi, visto che la vela latina è tornata in voga in diverse gare organizzate in varie parti del mondo”.

“A proposito- aggiunge Sata- ricordiamo che l’arte di costruire queste barche è stata riconosciuta dalla Regione Campania come Patrimonio Culturale Immateriale, e che anche  l’arte di navigare a vela latina è patrimonio culturale immateriale secondo il Ministero della Cultura francese”.

Le regate, che si terranno da giovedì 19 maggio a sabato 21 maggio, prevedono due categorie cui le imbarcazioni, gozzi o lance, partecipano in base alla loro grandezza.

“Saremo felici- dicono i vertici della Lega Navale Marsala- di premiare due vincitori, ma anche i secondi e i terzi classificati”.

L’evento, aperto al pubblico, prevede anche momenti di intrattenimento: giovedì 19 maggio alle ore 21.30, lo spettacolo musicale con Irene Gambino, canzoni e musiche della tradizione siciliana; venerdì 20 maggio, alle ore 21.30, intrattenimento folklorico con il Cantastorie Fulvio Cama; sabato 21 maggio “Vino Marsala Experience”, la storia della prima doc siciliana con relatori e degustazioni.

Tutti gli appuntamenti si terranno presso la sezione marsalese della Lega Navale Italiana (in contrada Dammusello 800, a Marsala) che nel frattempo è stata anche rimessa a nuovo.

Le regate sono organizzate sotto l’egida del CONI, FIV e AIVEL, e con il patrocinio della Città di Marsala.