domenica, Luglio 14, 2024
21.1 C
Trapani
HomeSportUn Trapani non pervenuto

Un Trapani non pervenuto

La formazione di mister Torrisi ha perso 5-1 la finale di Poule Scudetto contro il Campobasso

di Francesco Torrente

Quella di ieri è stata una domenica da dimenticare per il Trapani, sconfitto 5-1 in finale di Poule Scudetto contro il Campobasso. I granata hanno sbagliato approccio alla gara, concedendo tante occasioni già nei primissimi minuti agli avversari che si sono portati in vantaggio all’ottavo minuto: cross di Parisi e gol in sforbiciata di Romero che ha spiazzato Ujkaj. Passano appena due minuti ed è ancora il 92 del Campobasso a segnare: colpo di testa in girata e 2-0 per i rossoblu. Completamente in bambola la formazione di Torrisi che al 17′ ha subito il 3-0 con Alessio Rasi, un tiro col mancino che ha spiazzato il numero 1 granata. Al 23′ il 4-0 di Di Nardo, abile nel lanciarsi in contropiede e a prendere spazio da Sabatino per liberare il tiro. Trapani non pervenuto e, probabilmente, già in vacanza. Accennano una reazione i granata: episodio a favore del Trapani al 30′ con Balla che è stato messo giù in area e calcio di rigore realizzato da Kragl, che accende lievemente le speranze di rimonta. Da lì ha provato a riorganizzarsi la squadra siciliana, ma il primo tempo si è concluso sul punteggio di 4-1. Rientra in campo un Trapani a trazione anteriore dopo gli ingressi di Marigosu e Cocco e già nel corso del primo giro di orologio colpisce un palo Oliver Kragl. Al 22′ un altro contropiede letale del Campobasso che ha portato il pallone rapidamente dall’altro lato: gran gol di Di Nardo che fissa il punteggio del 5-1. Si spengono definitivamente le speranze del Trapani e si chiude così, dunque, una stagione interminabile per i siciliani che hanno conquistato la promozione in Serie C, la Coppa Italia di Serie D e la finale in Poule Scudetto.

GUARDA IL SERVIZIO

  • LO SPETTACOLO DELL’ALBA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE - INVENZIONI A TRE VOCI

Altre notizie