Il Trapani Calcio è di Gianluca Pellino

Gianluca Pellino è il nuovo proprietario del Trapani Calcio. Ne ha dato notizia l’ex proprietà, la società Alivision che nel giugno 2019 aveva acquisito la formazione granata

819

di Federico Tarantino

Gianluca Pellino è il nuovo proprietario del Trapani Calcio. A darne notizia è l’Alivision che deteneva le quote della società granata. La ormai ex proprietà del Trapani Calcio ha ritenuto inaccettabile l’altra offerta in campo, avanzata dal comitato “C’è chi il Trapani lo ama”. “Ancora oggi non abbiamo avuto modo di conoscere nomi e cognomi degli imprenditori trapanesi ipoteticamente interessati al club – scrive Alivision”. Piccata puntualizzazione a cui il comitato ha risposto prendendo atto della decisione e affermando come probabilmente la città si sia fidata ingenuamente di Alivision.

Ecco quindi che la società di trasporti ha deciso di cedere le proprie quote a Gianluca Pellino: si tratta del terzo cambio di proprietà in diciotto mesi. Nel marzo del 2019 la FM Service di Maurizio De Simone aveva acquistato dalla Liberty Lines. A giugno dello stesso anno l’intervento di Alivision che compra la squadra neopromossa in serie B, per concludere ad agosto 2020 con la retrocessione in serie C per le inadempienze della stessa proprietà. Adesso il nuovo cambio da Alivision a Gianluca Pellino.

Un cambiamento che ha portato subito alle reazioni di Lorenzo Petroni, che si è dimesso dalla carica di consigliere granata ha affermato nella sua lettera d’addio: “Qualunque sia la proposta del Comitato, Alivision aveva ed ha l’obbligo morale di accettarla”.

In caso di acquisto superiore al dieci percento delle quote societarie, la nuova proprietà dovrà ricevere nei prossimi quindici giorni dalla Figc l’assenso al passaggio delle quote. Requisiti di onorabilità dell’acquirente che non deve avere condanne per truffa, frode, riciclaggio, bancarotta e altri reati. Devono essere presentate, inoltre, garanzie bancarie come fideiussioni sulla base della quota societaria acquisita.