Il Trapani promesso da Pellino

Gianluca Pellino ha indicato Gianluca Torma come direttore sportivo e Oberdan Biagioni come allenatore. La prima di campionato sarà contro la Casertana.

1823

di Federico Tarantino

Esonerati senza neppure iniziare la stagione. Sarebbe questo il destino di Sandro Porchia e di Daniele Di Donato che nel pomeriggio di ieri avrebbero ricevuto chiamata da Gianluca Pellino che ha comunicato loro di non rientrare nel progetto tecnico del club trapanese. L’imprenditore neo acquirente del Trapani porterebbe con sé Gianluca Torma come direttore sportivo e Oberdan Biagioni come allenatore. Gianluca Torma, vanta esperienze con Ternana, Andria, Matera, Cerignola e Messina, mentre nell’ultima stagione è stato scouting per il sud Italia dell’Entella. L’allenatore, invece, Oberdan Biagioni, le sue ultime esperienze le ha vissute tutte in serie D tra Messina (esonerato nell’aprile 2019), Potenza ed Olbia. Torma e Biagioni erano stati indicati dallo stesso Pellino anche in occasione della tentata scalata verso l’acquisto del Foggia. Il viceallenatore dovrebbe essere Angelo Giacalone. Marsalese di nascita ed ex giocatore del Trapani negli anni novanta e recentemente a capo insieme a Nino Barraco della scuola calcio Galatic Academy di Marsala. Intanto, il 27 settembre il Trapani dovrebbe disputare la prima di campionato. Ieri è stato reso noto il calendario. La prima dei granata sarà con la Casertana allo stadio Provinciale, mentre i derby con Catania e Palermo alla quarta e dodicesima giornata del campionato. Altra data cerchiata per scendere in campo è quella del 30 settembre quando il Trapani sarà a Brescia per l’incontro di Coppa Italia.