Al via la V edizione del Premio letterario Città di Erice

L'iniziatgiva promossa dall’associazione “Salvare Erice”

310

Ha preso il via l’organizzazione della V edizione del Premio letterario Città di Erice, ideato e organizzato dall’Associazione Salvare Erice con il patrocinio del Comune.

Il premio, sempre più radicato nel territorio, vuole dare un riconoscimento ai romanzi che hanno come tema principale la Sicilia, le sue tradizioni, la sua cultura, la sua storia, pubblicati nel periodo 1° dicembre 2021 al 30 novembre 2022, anche da autori non siciliani, e ai libri ritenuti meritevoli di concorrere.

Da quest’anno il Premio ha un nuovo regolamento che è stato votato dall’assemblea dei soci. Un Comitato di lettura composto da venti membri valuterà i primi dieci libri scelti da circa sessanta librerie indipendenti sparse in tutto il territorio nazionale. I primi tre libri scelti verranno sottoposti alla valutazione di una Giuria qualificata che decreterà il vincitore. La premiazione e la consegna del premio avrà luogo ad Erice l’ultima domenica di agosto 2023.

La passata edizione il Premio è stato vinto dalla scrittrice siracusana Simona Lo Iacono con “La Tigre di Noto” (Neri Pozza) che ha concorso con i finalisti Viola Ardone con “Oliva Denaro” (Einaudi) e Massimo Maugeri con “Il sangue della montagna” (La Nave di Teseo).

«Nell’ottica di far crescere il Premio letterario Città di Erice, che ha riscosso grande attenzione di pubblico in tutte le quattro edizioni – hanno dichiarato Mariza D’Anna e Noemi Genovese, presidente e vice presidente dell’Associazione – stiamo lavorando per far sì che la manifestazione, già radicata nel territorio, diventi sempre più visibile e di interesse nazionale. Il Premio è un significativo strumento per promuovere la lettura, la diffusione del libro e per porre l’attenzione sulle pubblicazioni che hanno come tema la Sicilia in tutte le sue peculiarità. Ma non solo: il Premio intende dare sempre maggiore visibilità alla cittadina di Erice dove l’Associazione Salvare Erice opera e organizza ogni estate i “Cortili narranti”, una rassegna ricca di appuntamenti culturali, spettacoli, concerti, dibattiti e incontri su temi che riguardano Erice, il territorio ma anche temi di interesse generale».