martedì, Luglio 23, 2024
28.1 C
Trapani
HomeCronacaPeculato, assolta ex dirigente del Comune di Alcamo

Peculato, assolta ex dirigente del Comune di Alcamo

L’ex dirigente del Comune di Alcamo, Giovanna Mistretta, è stata assolta dall’accusa di peculato. La sentenza è stata emessa dalla Corte d’ Appello di Palermo. In primo grado, invece, l’imputata era stata condannata a un anno, 10 mesi e 20 giorni, beneficiando della sospensione condizionale della pena. Verdetto, pertanto, ribaltato. Secondo la Corte palermitana, infatti, le irregolarità contestate alla donna sarebbero frutto di una cattiva organizzazione interna e non costituiscono, pertanto, reato.

I fatti risalgono al periodo 2014-2015, quando Giovanna Mistretta, allora responsabile dell’avvocatura, venne accusata di trattenere, illecitamente, somme

somme relative ai fondi comunali per spese legali. Di fatto, però, i giudici hanno ritenuto che i prelievi erano dovuti a procedure amministrative anomale, non a intenti illeciti.

  • LO SPETTACOLO DELL’ALBA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE - INVENZIONI A TRE VOCI

Altre notizie