Il 19 agosto il sesto e ultimo appuntamento di Terrazza d’Autore con monsignor Liborio Palmeri e il suo libro “Se Dio non vale un quadro”

206

Si intitola Il sacro nell’arte tra assenze e persistenze il sesto ed ultimo appuntamento di Terrazza d’Autore 2022in programma il 19 agosto alle 19 al Teatro comunale “On. Nino Croce” di Valderice. Con la conduzione di Ornella Fulco, monsignor Liborio Palmeri e l’architetto Vito Corte converseranno sul tema a partire dal saggio Se Dio non vale un quadro, edito da Gangemi, che Palmeri, direttore del Museo DiART “San Rocco” di Trapani, ha dedicato alla “nostalgia” del legame vivo tra Arte e Sacro.

La Chiesa, pur depositaria per secoli dei simboli religiosi dell’Occidente e pur essendo stata una potente fabbrica d’immagini, ha finito con il perdere il contatto vivo con gli artisti più innovativi, adagiandosi nella replica stanca e rassicurante dei moduli del passato. 

In un percorso avvincente che ha nell’immagine artistica, nei suoi utilizzi e nei suoi molteplici significati nel passato e nella società attuale, l’autore pone una serie di domande, senza dare al lettore risposte preconfezionate ma volendo ritrovare con lui quel filo d’oro che ricolleghi arte e spiritualità, l’Arte e la Chiesa. Se Dio sembra fuggito dal quadro, forse bisogna cercarlo nell’oltre della tela, attraverso un taglio doloroso che faccia superare ogni pregiudizio.

L’incontro sarà, come sempre, ad ingresso gratuito.