Pizzolungo, Fronte Comune chiede l’installazione di segnaletica luminosa

210

 

    Con istanza inoltrata stamane al Sindaco di Erice, all’Assessore al ramo, al Comando di Polizia Municipale per il dovuto parere, e ai competenti Uffici comunali preposti, l’Avv.Vincenzo Maltese – dirigente del movimento Fronte Comune – ha chiesto l’installazione di dissuasori di velocità e apposita segnaletica luminosa in corrispondenza degli attraversamenti pedonali in località Pizzolungo.

“Accade che in località Pizzolungo-Erice, lungo la strada provinciale SP20 – via Enea – che attraversa la parte abitata, diverse auto non rallentano in corrispondenza degli attraversamenti pedonali, né arrestano la loro corsa per consentire ai pedoni di attraversare la strada, spiega Vincenzo Maltese.

    “Aggiungo che le strisce sono poco visibili e solo nelle ore diurne e la predetta località è praticamente ormai abitata per buona parte dell’anno. Per questo – conclude Vincenzo Maltese –  appare una richiesta di buon senso, in previsione dell’approvando bilancio di previsione2022, l’installazione dei predetti dissuasori e segnaletica luminosa in corrispondenza delle strisce pedonali”.