Al Parlamento Europeo di Bruxelles i giovani dell’ITET Garibaldi di Marsala e del Liceo Archimede di Acireale

31

Lunedì 16 maggio scorso importante visita al Parlamento Europeo da parte dei giovani dell’ITET GARIBALDI di Marsala e del LICEO ARCHIMEDE di Acireale.
Un Dibattito aperto, nello spazio dell’emiciclo del Parlamento, con l’Eurodeputato Ignazio Corrao, per comprendere il ruolo delle istituzioni ed i temi delle priorità europee. I giovani hanno posto l’accento sulle ragioni del Green Deal Europeo e la transizione ecologica, l’autosufficienza energetica e la guerra in Ucraina, gli impianti di produzione energetica e l’utilizzo delle fonti di energia rinnovabile direttamente sui territori di produzione ed il valore
della sostenibilità alla Rete Natura 2000. L’eurodeputato ha ricordato ai giovani che l’Europa va costruita insieme, invitandoli a proseguire nell’impegno per la costruzione di una Europa dei giovani.
“Temi importanti”, ha dichiarato la Dott.ssa Marta Ferrantelli, del Centro Europe Direct Trapani Sicilia, Hub Regione Sicilia per la Conferenza sul Futuro dell’Europa, “su cui incentrare futuri dibattiti tra i giovani, le famiglie ed i docenti e la cittadinanza, al rientro da Bruxelles. Questo è l’Anno Europeo dei giovani, pertanto, stiamo realizzando varie iniziative con il loro coinvolgimento, perché possano vedere nell’Europa il loro futuro e riconoscere,
consapevolmente, che la migliore costruzione dell’Europa dipende anche da loro. I giovani sono la forza del futuro dell’Europa e devono essere aiutati a sentirsi parte attiva” – ed ancora continua la Dott.ssa Ferrantelli – “Sul tema del Green Deal Europeo non va dimenticato il rapporto tra territorio e norma comunitaria, per questo fondamentale è l’obbligo del rispetto
della tutela della biodiversità attraverso Rete natura 2000 e i servizi ecosistemici, del nostro territorio”. Il collegamento, sul punto, alla Riserva Naturale Orientata delle Saline di Trapani Paceco, è stato rafforzato dalla presenza del Direttore della Riserva Naturale Orientata Saline di
Trapani-Paceco, Silvana Piacentino. L’incontro è stato preceduto da una presentazione delle istituzioni europee da Alfredo Alagna, funzionario della Direzione comunicazione del Parlamento Europeo. A sostenere i giovani delle due istituzioni scolastiche, che hanno avviato questo percorso di
cittadinanza attiva europea, la Dirigente dell’ITET “Garibaldi” di Marsala, Loana Giacalone, i docenti Antonella Milazzo, docente dell’Istituto Tecnico marsalese, e Marinella Sciuto, docente del Liceo “Archimede” di Acireale.
“Orgogliosi di essere stati, nell’Anno europeo dei giovani, nel cuore delle Istituzioni europee, nel cuore dell’Europa”, ha dichiarato Loana Giacalone, Dirigente dell’ITET “Garibaldi” di Marsala, la cui scuola ha già ottenuto il riconoscimento di European Parliament Ambassador School
(EPAS). “Un onore fare parte attiva del processo di crescita dell’Europa attraverso l’apporto entusiasta di giovani attenti a rafforzare il progetto comune di Unione europea. Questo il senso del processo di formazione europea che i nostri giovani moltiplicatori europei, i Garibaldi’s watchers, hanno maturato negli ultimi tre anni”.