Auto va a fuoco, denunciato il proprietario

1834

Un incendio di sterpaglie è culminato nella denuncia del prorpietario di un’auto rimasta coinvolta nel rogo e distrutta dalle fiamme. E’ accaduto a Castelvetrano. Il segnalato alla magistratura è un uomo di 45 anni. La macchina era stata sottoposta a sequestro, ma il denunciato continuava ad utilizzarla. E probabilmente avrebbe continuato se non fosse stato per l’incendio di sterpaglie divampato, ieri, in contrada Fontanelle Marcite, a Castelvetrano. Scattato l’allarme sono intervenuti i vigili del fuoco. A bruciare, però, anche un’auto che è stata completamente distrutta dalle fiamme. I carabinieri, giunti sul posto, hanno così scoperto che l’auto, nonostante il sequestro, veniva utilizzata dal proprietario al quale era stata affidata in custodia giudiziale. Il 45enne, pertanto, è stato denunciato per il reato di sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro .

Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.