Droga e tentata estorsione, due arresti a Favignana

1465

I carabinieri di Favignana hanno tratto in arresto due persone che devono scontare la pena in un istituto penitenziario per reati commessi in passato.

In carcere è finito un imprenditore di origini marsalesi ma residente da anni sull’isola a cui è stato notificato un provvedimento emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Palermo dovendo espiare la pena di 4 anni di reclusione per reati in materia di stupefacenti commessi.

In carcere anche un uomo di origini campane ma residente a Favignana il quale deve espiare una pena di 4 anni e 10 mesi di reclusione per il reato di tentata estorsione commesso in Campania nel 2011 e violazione degli obblighi inerenti la Sorveglianza Speciale commessi sull’isola. Entrambi sono stati tradotti alle carceri “Pietro Cerulli” di Trapani.