Alcamo, un altro caso di maltrattamenti in famiglia

139

Aggrediva la madre. Divieto di avvicinamento alla vittima della violenze per un giovane di 23 anni, originario di Partinico ma residente ad Alcamo. A notificargli il provvedimento sono stati i carabinieri le cui risultanze investigative sono state condivise dall’autorità giudiziaria. Le indagini hanno preso il via in seguito alla denuncia sporta dalla donna stanca di subire maltrattamenti ad opera del figlio. Il giovane adesso deve indossare il braccialetto antistalking.