E’ Vincenzo Spera il nuovo commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, nominato con decreto dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza. Spera, ingegnere, originario di Mussomeli (Cl), classe ‘70, si è insediato oggi.

Spera prende il posto di Paolo Zappalà, dopo due anni di mandato come commissario straordinario dell’Asp di Trapani, giunto a Trapani a sostituire Fabio Damiani, arrestato nell’ambito di una indagine sulla sanità palermitana mentre era ai vertici di quella trapanese.

ASCOLTA LA PRIMA INTERVISTA A VINCENZO SPERA