Home Cronaca Isole Egadi, sanzioni per 20 mila euro per noleggio abusivo

Isole Egadi, sanzioni per 20 mila euro per noleggio abusivo


Durante la settimana di ferragosto, i Carabinieri del Battello Pneumatico 405 dislocato a Favignana, in servizio alle Isole Egadi, hanno incentrato la maggior parte dei servizi svolti in attività finalizzate al controllo sull’uso commerciale (noleggio – locazione – diving center immersioni subacquee) effettuata dalle unità da diporto visto il massiccio afflusso di turisti giunto sulle nostre coste per le vacanze estive.

Durante i serrati controlli messi in atto sono state riscontrate diverse irregolarità ed un utilizzo difforme delle norme che regolano predette attività in particolare quella del noleggio abusivo di imbarcazioni con e senza conducente, per questo sono state elevate nove sanzioni amministrative per un totale di 19.908,00 euro e con sospensioni di 5 patenti da 1 a 3 mesi.

Il fenomeno del noleggio con conducente a bordo di natanti, spesso gommoni della lunghezza di circa 10 metri con motorizzazioni potenti negli ultimi cinque anni nella provincia di Trapani ha avuto una crescita esponenziale. La richiesta di questi mezzi veloci, che permettono di raggiungere le isole minori in pochi minuti riuscendo ad ospitare 12/15 persone, cresce di anno in anno.

Molti hanno creato una vera e propria attività lavorativa, anche se stagionale, con regolare partita IVA, ma soprattutto regolarizzando i natanti sul piano della sicurezza con apposite certificazioni da parte dell’Ente tecnico (R.I.N.A.) e presentazione di S.C.I.A. alle Autorità Marittime. Altri invece, quando la richiesta aumenta, improvvisano noleggi di natanti senza alcuna autorizzazione non regolari sul piano della sicurezza, trasportando oltre 10 persone a cifre che vanno tra i 70/80 euro a persona, per escursioni alle isole Egadi della durata di un giorno partendo dai porti di Trapani e/o Marsala.

Nella maggior parte dei casi, il contatto per la richiesta dei natanti da diporto a noleggio da parte degli utenti avviene tramite applicazione internet. Gli utenti dopo aver prenotato la barca, anticipano delle somme di denaro attraverso la carta di credito e a fine giornata saldano il conto dell’escursione.

Per la contestazione della sanzione sull’uso difforme del natante vengono assunte e verbalizzate informazioni (art.13 Legge 689/1981) da parte dei passeggeri, non sempre collaborativi con le forze dell’ordine in quanto spesso preparati e ben istruiti dai conduttori dei natanti alle risposte da fornire alle forze di polizia nel caso in cui subiscano dei controlli.

L’illecito prevede una sanzione amministrativa di 3.672,00 euro e una sanzione accessoria della sospensione della patente nautica da 1 a 3 mesi stabilita dall’Autorità Marittima. Nel caso in cui la violazione è reiterata nel biennio la patente viene revocata.

Questo tipo di controlli in mare, effettuati dal battello 405 di Favignana e della Motovedetta 811 “Pignatelli” proseguiranno incessanti fino al termine della stagione estiva.

Ultime notizie in diretta

Scilla: “Non ci sono soldi per i Forestali”

Un problema che si ripropone ormai da decenni, quello della stabilizzazione dei forestali...

L’Handball Erice lotta, ma perde a Padova 30-29

Cellini Padova vs Ac Life Style Erice 30-29 Parziali: (18-11; 30-29).

Diocesi di Trapani, riprendono le attività a Napola e Lenzi

"Negativo" don Antonino Catalano, parroco nelle frazioni ericine di...

Verso il voto per il Quirinale

Il Parlamento in seduta comune è...

Elezioni ad Erice, riunione del Movimento 5 Stelle

Si è svolta ieri pomeriggio la riunione preparatoria del MoVimento 5 Stelle di...

Istituto Abele Damiani di Marsala: autorizzato il Corso Serale di Sala e Vendita

Nello specifico dei corsi serali, dal prossimo anno scolastico, l’I.I.S. “Abele Damiani” di...

Marsala. Vendevano oro rubato, in due denunciati dai carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno denunciato un uomo ed una donna...

Trapani, furto d’auto e incidente

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Trapani sono stati chiamati ad...

Prospettive di sviluppo economico e sociale attraverso gli interventi nelle scuole.

12 miliardi di euro. È l’ingente quantità di denaro che il Piano Nazionale...

Altre Notizie di Oggi

Trapani, furto d’auto e incidente

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Trapani sono stati chiamati ad intervenire in via Tosto De Caro nel quartiere ericino...

Carcere di Favignana. Manca il personale, l’allarme del SAPPE

Il segretario regionale del Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria, Calogero Navarra, ha inviato una nota al Provveditore regionale per la Sicilia dell'amministrazione...

Gioco on line e Reddito di cittadinanza. Beneficio revocato e si può finire davanti un giudice

Richiesta di rinvio a giudizio e fissazione di udienza preliminare per alcuni cittadini trapanesi che non avrebbero dichiarato vincite al gioco on...

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...
Trapani
cielo sereno
6 ° C
6.5 °
3.5 °
74 %
3.1kmh
0 %
Dom
12 °
Lun
12 °
Mar
10 °
Mer
12 °
Gio
13 °