Home Attualità Confiscati i beni al marsalese Pietro Centonze

Confiscati i beni al marsalese Pietro Centonze

Acquisiti definitivamente dalla Stato 16 immobili, 4 società e diversi conti correnti per un valore di 3 milioni di euro

Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Trapani e Divisione Anticrimine della Polizia di Trapani hanno confiscato i beni del marsalese Pietro Centonze, 51 anni. Il decreto di confisca, emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Trapani, fa seguito al provvedimento di sequestro del febbraio 2017. Centonze, che ha alle spalle diversi precedenti penali, balza agli onori della cronaca per aver favorito la latitanza dei fratelli Giacomo e Tommaso Amato, uomini, secondo gli investigatori, affiliati a Cosa Nostra marsalese. Centonze, ritenuto contiguo alla mafia avrebbe anche svolto il ruolo di prestanome in una impresa di commercializzazione di caffè nell’interesse della famiglia di Marsala, circostanza che gli costò una condanna a 2 anni e 6 mesi di reclusione. Sempre secondo gli investigatori CENTONZE avrebbe svolto il ruolo di cerniera tra la famiglia mafiosa marsalese e quella di Castelvetrano. Fu inoltre processato e assolto, insieme al cugino Domenico Centonze per l’omicidio di due cittadini tunisini avvenuto a marsala nel giugno del 2015. Nell’ambito di quella indagine, nonostante la successiva assoluzione, emerse il grado di pericolosità sociale dei due che furono sottoposti alla sorveglianza speciale. A Pietro Centonze sono stati confiscati beni per un valore di circa tre milioni di euro: 16 beni immobili (tra abitazioni e terreni agricoli), 4 beni mobili registrati (tra auto e moto), 4 società (per la gestione di due bar, due rivendite di tabacchi ed un’attività d’intrattenimento) e 14 tra conti correnti e rapporti bancari di varia natura.


Ultime notizie in diretta

Match di mezzogiorno

Prosegue la preparazione della pallacanestro Trapani in vista dell'impegno casalingo di domenica contro...

OdG Sicilia. Presunzione d’innocenza rafforzata: quando le nuove regole ostacolano i giornalisti

Con l'introduzione delle nuove norme sulla cosiddetta “presunzione d'innocenza rafforzata”, il lavoro dei...

Pietre di inciampo per ricordare

Nel giorno della memoria i sindaci siglano in prefettura a Trapani una Dichiarazione...

“Memorie di inciampo”

Il Comune di Erice ha aderito al progetto che punta a non...

«Non restiamo indifferenti»

Di seguito il messaggio della sindaca di Erice Daniela Toscano in occasione...
Strage Alcamo Marina

In memoria delle vittime della strage di Alcamo Marina

I carabinieri di Trapani hanno ricordato, oggi, la scomparsa dell’appuntato Salvatore Falcetta e...

La solidarietà dell’Ordine al medico aggredito a Castelvetrano

Individuato l'aggressore, si tratta di un uomo di 29 anni

Covid19. I dati della Regione confermano il calo dei contagi

Nella settimana scorsa, tra il 17 ed il 23 gennaio, è stato rilevato...

Questa sera va in onda The Politicom

Questa sera alle 21.00 riparte “The Politicom” con una nuova veste scenografica ancora...

Altre Notizie di Oggi

La solidarietà dell’Ordine al medico aggredito a Castelvetrano

Individuato l'aggressore, si tratta di un uomo di 29 anni È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri a Castevetrano....

“Costruiamo con il cuore”

Si è svolto, a Trapani, negli uffici della BigMat di Alberto De Filippi , il corso sulle manovre salvavita alla presenza del...

Marsala, raid vandalici in due scuole

Scuole marsalesi nel mirino dei vandali. Due incursioni sono state messe a segno nella notte. I responsabili dei raid hanno visitato i...

Marijuana nello zaino, arrestato

La droga la nascondeva nello zainetto che portava sulle spalle: 60 grammi di marijuana, pronti per essere immessi in commercio.

Mafia Bet, condanne riviste in Appello

Riviste, in Appello, per le pene per alcuni imputati del processo scaturito dall'operazione dei carabinieri di Trapani Mafia Bet, portata a compimento...

Trapani, chiesta condanna per la sindacalista infedele

Il Pm di Trapani ha chiesto la condanna per la sindacalista della Uil che, secondo l'accusa, spalleggiava i datori di lavoro che...
Trapani
poche nuvole
9.5 ° C
12.1 °
9.1 °
87 %
2.1kmh
20 %
Gio
9 °
Ven
13 °
Sab
11 °
Dom
13 °
Lun
13 °