Il Dattilo sogna

Seconda vittoria consecutiva per la squadra di mister Chianetta, che prosegue il buon cammino nel campionato di serie D.

499

di Federico Tarantino

Seconda vittoria consecutiva per il Dattilo che ieri pomeriggio al Provinciale ha sconfitto il Roccella 2-0, che resta ultimo in classifica nel campionato di serie D, senza alcun punto conquistato. Sogna invece la formazione biancoverde, quarto in classifica, ma con una gara in meno rispetto a Cittanovese, Biancavilla e ACR Messina che la precedono. Piedi per terra però continua ad ordinare mister Ignazio Chianetta, il quale al termine della gara afferma che l’obiettivo in campionato resta la salvezza.  Il Dattilo ha controllato l’incontro sin dalle prime battute, senza però riuscire ad andare a segno nel primo. La squadra padrona di casa, inoltre, ha avuto diversi problemi fisici nel corso della partita: al trentesimo, infatti, Galfano e Bellinghieri sono stati costretti a lasciare il campo per infortunio in favore di Rallo e Cicala. I due giovani subentrati hanno ben ripagato la fiducia ricevuta, risultando al termine tra i migliori in campo. Il Dattilo ha attaccato per tutta la gara ed ha trovato poi la rete al sessantacinquesimo con Terranova che ha battuto Scuffia con un potente tiro sotto la traversa. Dopo pochi minuti la reazione del Roccella non si è lasciata attendere, ma il giovane portiere Mario Giappone ha fermato le speranze avversarie. Nel finale il raddoppio di Testa che consegna la vittoria al Dattilo. Un’azione giunta da un incontenibile Terranova, che trova in area Testa che di prima intenzione fredda Scuffia.