“La sicurezza a partire dai banchi di scuola”

Esercitazione di evacuazione in alcuni istituti del trapanese in occasione della Giornata per la sicurezza nelle scuole

69

Al via anche a Trapani il progetto “La sicurezza a partire dai banchi di scuola” – 20 Regioni, 20 Ordini, 20 Città – promosso dal Consiglio Nazionale Ingegneri e portato avanti dall’Ordine degli Ingegneri di Trapani in occasione della XX giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, dal titolo “Dai voce alla sicurezza e alla sostenibilità” ed in ricordo dello studente Vito Scafisi che perse la vita nel tragico incidente avvenuto nel 2008 al liceo “Darwin” di Rivoli. A partire dalla prossima settimana, infatti, verranno organizzate prove d’evacuazione in alcune scuole della Provincia con la collaborazione dell’Associazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco – sezione di Trapani.

Il progetto nasce come forma di educazione alla prevenzione e si pone l’obiettivo di sensibilizzare al problema dell’edilizia scolastica e la relativa vulnerabilità sismica – in cui vertono la maggior parte degli immobili scolastici dell’intero territorio nazionale – ed a una maggiore consapevolezza al rispetto delle normative antisismiche. Le scuole coinvolte saranno: Il Polo Statale di Istruzione Secondaria Superiore “Piersanti Mattarella” di Castellammare del Golfo, l’Istituto di Istruzione Superiore “S. Calvino – G.B. Amico” di Trapani, l’Istituto Comprensivo “Capuana/Pardo” di Castelvetrano e l’Istituto Comprensivo di Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado “Stefano Pellegrino” di Marsala.