Cambiamenti climatici e crisi energetica

Se ne è parlato ieri all’auditorium dell’istituto Pagoto alla presenza di circa 250 studenti delle scuole del territorio nel corso dell'incontro promosso dal Cai di Erice.

80

I cambiamenti climatici e la crisi energetica ed idrica sono stati al centro di un incontro tenuto ieri nell’auditorium dell’istituto Pagoto

L’iniziativa, promossa dal Cai di Erice, rientra nell’ambito del progetto “Una montagna di risparmio di acqua ed energia” ed ha visto la presenza di circa 250 studenti delle scuole del territorio. Durante il workshop hanno portato i loro saluti il presidente del Cai Sicilia Francesco Lo Cascio ed il presidente nazionale del Cai Antonio Montani. Presente all’incontro anche il direttore della Scuola di Alpinismo di Palermo Fabrizio Antonioli, autore del Docufilm “2100”, dedicato ai cambiamenti climatici in Sicilia e sulle loro conseguenze, che è stato proiettato nel corso dell’incontro tenuto all’auditorium della Pagoto. Antonioli, geomorfologo associato al CNR, ex dirigente di ricerca all’ ENEA, parlando agli studenti, ha parlato proprio degli effetti dei cambiamenti climatici.

E di cambiamenti climatici ha parlato anche il professore Francesco Torre, presidente del Consorzio universitario della provincia di Trapani, che ha sposato il progetto “Una montagna di risparmio di acqua ed energia” di cui ha parlato il presidente del Cai di Erice Vincenzo Fazio aprendo il workshop.

ASCOLTA LE INTERVISTE