Il ritorno di Renzi

91

L’ex capitano granata approda nuovamente alla Pallacanestro Trapani dopo le esperienze di Orzinuovi e Reggio Calabria

Un contratto fino al 2025. Un ritorno in maglia granata che è stato accolto dal consenso dei tifosi trapanesi. La lunga ricerca di un lungo della società granata si è conclusa ieri. Renzi, ex capitano della Pallacanestro Trapani, era in forza a Reggio Calabria, in serie B, dopo l’esperienza di Orzinuovi. “Il senso del suo arrivo è importante dal punto di vista tecnico ma lo è principalmente da un punto di vista umano: evidentemente la storia di Andrea in maglia granata andava arricchita con un altro capitolo e noi siamo felici che ciò si sia realizzato già adesso perché abbiamo degli importanti obiettivi da raggiungere”, ha dichiarato l’ad Nicoló Basciano. Dal punto di vista tecnico, coach Parente ha spiegato la decisione: “Lo abbiamo scelto perché siamo sicuri che ci darà una grossa mano per raggiungere l’obbiettivo salvezza. Andrea conosce bene l’ambiente, ha già giocato con altri compagni di squadra ed alzerà il tasso tecnico e di esperienza del gruppo”. Dal suo canto, Renzi si dichiara entusiasta del ritorno:”Ritornare a vestire quella maglia granata con la quale ho vissuto emozioni stupende sarà per me molto emozionante. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura e di scendere in campo trascinato dal supporto dei tanti tifosi trapanesi con cui sono sempre rimasto in contatto”. A Renzi il compito di contribuire al bottino punti della squadra e di apportare alla causa granata nell’esperienza di cui ha bisogno. È chiaro che la salvezza non può dipendere da un solo giocatore, ma che questo nuovo-vecchio innesto serva a dare fiducia verso il raggiungimento dell’obiettivo della squadra granata