Erice 2022: Oddo interviene dopo l’esclusione di una delle sue liste

298

‘Una lista in meno non ci fermerà’

La mancata approvazione della lista “Erice Pulita” non cambia e non pregiudica in alcun modo gli obiettivi del candidato sindaco di Erice Maurizio Oddo e della coalizione che lo sostiene. 

Andiamo avanti con la stessa determinazione e, se possibile, con maggiore convinzione di prima, consapevoli della validità della nostra proposta di governo e certi del successo che ci attende – dice il candidato sindaco -. Questa mancata approvazione, dovuta a una questione prettamente tecnica e non ad altre ragioni, come da alcuni insinuato non cambia i nostri obiettivi”. 

Oddo ringrazia pubblicamente i candidati della lista “Erice Pulita” che, seppure non più impegnati in prima persona, assicura, continueranno a essere parte integrante della coalizione. “Ho avuto rassicurazione da parte loro – spiega – che si impegneranno personalmente per la buona riuscita del progetto. Da parte mia ho assicurato che gli obiettivi della lista, legati alla salvaguardia e alla tutela dell’ambiente, Università e Città inclusiva, temi da me pienamente condivisi, saranno portati avanti dal resto della coalizione”. 

Oddo torna anche sull’atto vandalico perpetrato nei giorni scorsi presso il suo comitato elettorale. “Non ci faremo intimorire da atti vigliacchi come questo” dice. Oddo coglie l’occasione per ringraziare gli altri candidati sindaci e tutti coloro che, dopo il vile gesto, gli hanno espresso solidarietà.