Tutto pronto per la quarta edizione della Monte Bonifato Revival

165

Chiusura anticipata delle iscrizioni della MONTE BONIFATO REVIVAL, giunta alla quarta edizione. Decisione difficile ma doverosa da parte del Consiglio Direttivo del Club F.Sartarelli, organizzatore dell’evento, al fine di poter garantire gli standard qualitativi che i partecipanti si aspettano. Raggiunta la soglia di 85 vetture partecipanti.
Alcamo ha un grande passato da un punto di vista automobilistico perché fino al 1984 si è svolta un corsa automobilista che ha fatto sognare tantissimi alcamesi, ma non solo, essendo stati tantissimi i piloti che si sono cimentati ad affrontare i tornanti del Monte Bonifato.
L’intento è quello di far rivivere le stesse emozioni di un tempo organizzando una rievocazione che ha il solo scopo di veder percorrere piloti e vetture di un tempo su quella strada che ha segnato una parte della storia motoristica siciliana ma anche di promuovere le bellezze del territorio di
Alcamo e il Monte Bonifato.
Ovviamente la manifestazione non prevede nessuna gara, ne di velocità che di altro genere, le vetture sfileranno con percorso chiuso al traffico ma senza nessun rilevamento dei tempi, pertanto i premi verranno attribuiti da una giuria di qualità che li assegnerà basandosi su criteri estetici.
Grande la soddisfazione del Presidente Alberto Santoro che così dichiara: “Abbiamo dovuto chiudere le iscrizioni anticipatamente perché si sarebbe rischiato di non poter garantire la qualità che tutti si aspettano dalla nostra organizzazione, non abbiamo potuto fare a meno di constatare che c’è tanta voglia di esserci da parte degli appassionati.

Il programma prevede:
sabato 21 maggio 2022
ore 10.30: Conferenza stampa di presentazione presso la Chiesa del Collegio di Alcamo. Interverranno piloti alcamesi che hanno partecipato alla cronoscalata

Domenica 22 maggio 2022
ore 8.15 – 9.45: Accoglienza dei partecipanti presso Piazza della Repubblica, Alcamo
ore 10.00: partenza delle vetture per raggiungere Monte Bonifato.
Ore 10.30: partenza della prima sfilata rievocativa.
Ampia partecipazione quindi per una manifestazione che sembra avere tutte le carte in regola per essere un grande evento