Musei e archeologia: a Segesta arriva Luigi Biondo, al Pepoli invece Anna Maria Parrinello

556

Turnover di direttori nei parchi archeologici del Trapanese

Il dirigente generale del Dipartimento beni culturali Franco Fazio ha firmato i decreti di nomina dei nuovi dirigenti dei servizi del Parco di Segesta, Selinunte e Lilibeo. 

Al Parco di Segesta è stato nominato l’architetto Luigi Biondo, 61 anni, che ha lasciato il Museo Riso di Palermo per tornare nuovamente nel Trapanese.

“Dopo 12 cambiamenti su 3 provincie diverse della Sicilia – dichiara l’architetto trapanese – il mio diario con la memoria di tante esperienze di lavoro rischia di scoppiare. Da ogni luogo ho portato con me ricordi straordinari e la consapevolezza di avere tanti amici che continuano ad avere fiducia in me. Grazie di cuore a tutti per gli auguri e gli incoraggiamenti”.

Biondo prende il posto dell’archeologa Rossella Giglio. Al Parco archeologico di Selinunte è stato nominato nuovo dirigente Felice Crescente, 61 anni. 

Bernardo Agrò, direttore uscente a Selinunte, è stato trasferito al Parco Lilibeo di Marsala, dove fino ad ora ha guidato il Parco Anna Maria Parrinello che guiderà, invece, il Museo “Agostino Pepoli” di Trapani subentrando a Roberto Garufi.