Gremita all’inverosimile, oggi pomeriggio a Marsala, la Cattedrale di piazza della repubblica in cui si sono svolti i funerali di Nicoletta Indelicato. Un clima di dolore e di attesa, che ha unito la popolazione, ha raccolto migliaia di persone già a partire dalle ore 15, quando il lutto cittadino, con le saracinesche abbassate di ogni attività commerciale, ha dato vita a quanto disposto dal sindaco Alberto Di Girolamo. Dolore e sgomento fuori dalla Chiesa Madre, dolore e sgomenti dentro la chiesa, mentre in tantissimi, uno a fianco all’altro, ascoltavano le parole di Monsignor Domenico Mogavero, vescovo della Diocesi di Mazara del vallo. Il ricordo di Nicoletta ha pervaso la Chiesa stracolma di dolore, mentre fuori dei palloncini bianchi ne attendevano l’uscita, accompagnata dai familiari affranti dal dolore. 

GUARDA IL SERVIZIO