Pubblicità
<tonno auriga

Oggi la società granata festeggia i suoi 114 anni di storia. Dai campi polverosi a San Siro sfiorando la serie A con un finale di stagione tutto da scrivere.

Buon compleanno Trapani Calcio. In una settimana importante come questa in vista della sfida con la Juve Stabia, oggi il Trapani festeggia un grande traguardo. 114 anni di storia, dai campi polverosi fino a San Siro, sfiorando la serie A dopo aver goduto della serie B. Un amore che società e tifosi si sono scambiati vicendevolmente, nonostante i cambiamenti, nonostante le batoste o di fronte alle grandi gioie. Come le più grandi storie d’amore in cui ci si sta vicini a prescindere. Ora il Trapani ha bisogno dei suoi tifosi, ora è il momento di stringersi per provare a riprendersi la Serie B. Ma non sarà il risultato a fare la differenza, perchè il Trapani si ama a prescindere, perchè le storie d’amore non si comandano. Comanda il cuore. Una storia quella del Trapani ancora da scrivere, giorno dopo giorno. Perchè c’è ancora bisogno di emozioni, perchè l’emozione è vita e vivere con il colore granata nel cuore è tutto ciò che chiediamo.