Pubblicità
<tonno auriga

Secondo appuntamento ieri con la rassegna Trapanicontra. Ieri pomeriggio il giornalista e scrittore Toni Capuozzo è stato ospite di Giacomo Pilati per presentare il suo libro.

Questo secondo incontro con l’autore curato da Giacomo Pilati si è tenuto nella chiesa di San’Alberto della via Garibaldi. Toni Capuozzo, tra i più noti inviato di guerra e conduttore del programma “Terra”, ha presentato il suo libro “La Culla del Terrore”. Il giornalista ha seguito i conflitti in ex Jugoslavia, Somalia, Medio Oriente e Afghanistan. Nella “Culla del terrore” Capuzzo racconta la nascita del terrore in nome di Allah. Lo fa utilizzando il linguaggio del fumetto in un’opera in bilico tra il reportage di guerra ed il diario personale, tra il resoconto storico degli ultimi anni e l’autobiografia.

Aprendo il suo intervengo nella chiesa di Sant’Alberto, gremita di pubblico, Toni Capuozzo ha evidenziato il suo legame con Trapani, dove ha girato un reportage sulla processione dei Misteri. Prima di entrare nel vivo della discussione ha anche ricordato Mauro Rostagno. Ai nostri microfoni Capuozzo ha pure parlato della situazione in Libia e delle ripercussioni che ci potrebbero essere per l’aeroporto di Birgi, escludendo il ripetersi di quanto avvenuto anni fa con lo stop dei voli dai “Vincenzo Florio”.

ASCOLTA L’INTERVISTA A TONI CAPUOZZO