Pubblicità
<tonno auriga

L’allarme è stato lanciato dai vigili urbani di Trapani

Alcuni rami di Palma sono stati trafugati da un terreno privato che insiste a piano Guastella, nel territorio di Erice. Dieci le piante prese di mira dai ladri che erano state trattate con un particolare preparato chimico, altamente tossico per l’essere umano, utilizzato per combattere l’infestazione del punteruolo rosso. Il proprietario del terreno, in possesso di regolare patentino per l’utilizzo di questo genere di sostanze ha presentato denuncia ai carabinieri. La notizia è stata diffusa dal comando dei Vigili Urbani di Trapani, preoccupati che i rami rubati possano essere venduti in occasione dell’imminente festività della Domenica delle Palme.