L’ultima scinnuta

Con il gruppo dei Salinai e l'Addolorata ieri nella chiesa delle Anime Sante si sono conclusi i riti quaresimali che introducono alla Settimana Santa.

Ieri nella chiesa delle Anime Sante del Purgatorio si è tenuta l’ultima scinnuta dei gruppi della Processione dei Misteri.  La settimana Santa è ormai davvero alle porte. Ieri pomeriggio nella chiesa delle Anime Sante del Purgatorio si è tenuta la sesta e ultima scinnuta dei gruppi della processione dei Misteri. La funzione religiosa ha riguardato il gruppo dei Salinai, con il “trasporto al sepolcro” e l’Addolorata. La meravigliosa immagine della Vergine come sempre ha fatto da richiamo a tantissimi fedeli. E come sempre è un momento di grande emozione e responsabilità per chi ogni anno porta in processione il Simulacro dell’Addolorata.

Il maltempo di ieri non ha però permesso l’apertura musicale con l’esibizione musicale della banda Pietro Mascagni, che non appena iniziato ad intonare le marce ha dovuto interrompere dopo il primo brano a causa della pioggia. In serata, una volta terminata la messa, la banda è riuscita ad eseguire qualche altro brano. Anche se dopo un po’ è tornata la pioggia. A conclusione della funzione religiosa il gruppo dell’Addolorata ha donato una immagine della Madonna ad Angela Grignano, la ragazza rimasta ferita nei mesi scorsi nell’esplosione di Parigi.

GUARDA IL SERVIZIO CON L’INTERVISTA AD EMANUELE BARBARA