Pubblicità
<tonno auriga

Al 58′ il vantaggio granata porta la firma di Salvatore Aloi. Il raddoppio al 68′ di Evacuo. Al 71′ la rete di Piccinni per il Potenza

TRAPANI: Dini, Da Silva, Taugourdeau, Ferretti,Aloi, Evacuo, Costa Ferreira, Corapi, Toscano, Lomolino, Fedato
All. Vincenzo Italiano.
POTENZA: Breza, Panico, Dettori, Sepe, Coccia, Franca, Sales, Coppola, Emerson, Longo, Guaita
All. Giuseppe Raffaele

Ottima partenza del Trapani ai danni del Potenza, come a voler riscattare la prova a Castellammare di Stabia. Gli ospiti vendono da un lungo periodo positivo che ha visto la squadra di Raffaele inanellare risultati addirittura dal mese di gennaio. Al 24’ la corsa di Corapi per Fedato che dal limite spara forte oltre la traversa. Un minuto dopo Toscano si mette in proprio con un tiro lontanissimo che mette paura all’estremo difensore del Potenza. Al 28’ Guaita sfrutta il gioco in profondità ma non centra la porta. Al 30’ tiro velenoso di Corapi che diventa un assist per Ferretti che spreca una chiara occasione da rete. Al 41’ calcio d’angolo per i granata. Dalla bandierina Corapi serve Taugordeau che svirgola. Al 58' il vantaggio del Trapani: Ferretti dalla fascia sinistra pennella in area, di testa allontana un difensore del Potenza, palla che va ad Aloi che di piatto spiazza il portiere. E' il suo quarto centro stagionale. Al 64'ancora azione originata dalla sinistra, tanti giocatori granata toccano palla, ma è ancora Aloi a concludere, la palla va oltre il palo destro. Al 68' il raddoppio del Trapani: Ferretti mette in mezzo, Aloi si fa respingere da Breza ma Evacuo si fa trovare pronto e insacca. 2-0. Al 72' la rete che riapre la gara con Piccinni, servito da Terracino, appena entrato. 2-1