In tantissimi hanno preso parte alla rappresentazione vivente della Via Crucis che si è svolta al Parco Fattoria Carimi

Successo di pubblico domenica pomeriggio al Parco fattoria Rosario Carimi per la rappresentazione sacra “ Tutto è compiuto”. Protagonisti quaranta attori ed ottanta figuranti. Il pubblico presente ha rivissuto in una ambientazione simile a quella reale di duemila anni fa, la Passione di Cristo dal momento dell’arresto nell’orto degli ulivi sino alla Crocifissione e poi alla Resurrezione.  Il presidente del Parco Fattoria, Filippo Carimi,  ci ha parlato di come sia stato difficile preparare in poco tempo una rappresentazione sacra così suggestiva. Una ricostruzione di alto valore culturale filologico, senza precedenti sul territorio, dalla scena nell’orto degli ulivi, all’arresto, al processo, alla condanna, al suicidio di Giuda, alla fustigazione voluta da Pilato, alla crocifissione e poi la resurrezione”. Gesù è interpretato dall’attore Emilio Traina. Tra i vari momenti, particolarmente toccante è stata la “Via Crucis” che ha visto Gesù ed i due ladroni attraversare il parco tra il pubblico, cadere e rialzarsi. E quando “…Tutto è compiuto”, Maria interpretata da  Silvia Rizzo,  avrà il compito di accogliere tra le braccia il corpo del suo Figlio in una scena straziante e pregna di drammaticità.  Il prossimo e ultimo appuntamento sarà sabato 20, alle ore 16.

GUARDA IL SERVIZIO