Pubblicità
<tonno auriga

Fissate le regole per gli esercizi commerciali durante la processione del Venerdì Santo

L’ordinanza la n°31 del 28 marzo scorso, detta le regole per i gestori di esercizi commerciali e distributori automatici, circa la vendita di sostanze alcoliche e bibite confezionate.E’ fatto divieto di somministrare, vendere per asporto o cedere a terzi a qualsiasi titolo alimenti e bevande analcoliche e alcoliche di qualsiasi gradazione, in contenitori di vetro o lattine. La somministrazione sia all’interno che all’esterno dei locali dovrà avvenire in bicchieri di carta o di platica nei quali le bevande dovranno essere somministrate direttamente.E’ vietata la vendita di bevande dai distributori automatici. E’ vietata la vendita e somministrazione di alcolici  e superalcolici durante i giorni della processione dalle ore 13 del venerdì alle ore 15 del sabato. Abbiamo ascoltato il sindaco Giacomo Tranchida

GUARDA L’INTERVISTA