Pubblicità
<tonno auriga

Come ogni Venerdì Santo, oggi anche ad Erice si rinnova l’antico rito della processione dei Misteri. Il corteo religioso uscirà questo pomeriggio, alle 14.30 in punto, dalla chiesa di San Giuliano, per percorrere le strade selciate del borgo medievale. Ogni anno la processione segue sempre lo stesso itinerario: via Roma, Gervasi, San Francesco, Vittorio Emanuele, piazza Madrice, via Vito Carvini, piazza Umberto, via Albertina, piazza San Martino, via Fontana, Cordici, Guarnotti e piazza San Giuliano. Il rientro della processione è previsto attorno alle 20. I gruppi sono in tutto sette e rappresentano i momenti della passione di Cristo, ovvero “Gesù nell’orto dei Getsemani”, “La Flagellazione”, “La Coronazione di spine”, “l’Ascesa al calvario”, il Crocifisso e l’Urna: chiude la processione l’Addolorata, una stupenda immagine della Vergine avvolta nel manto nero.