Il documento a favore della doppia genitorialità verrà discusso oggi pomeriggio nel corso del consiglio comunale di Trapani

Verrà discussa questo pomeriggio, nel corso del consiglio comunale di Trapani, la mozione a favore delle famiglie arcobaleno promossa da alcuni consiglieri di centro sinistra che hanno raccolto il messaggio del comitato spontaneo #giacomometticiunafirma. L’iniziativa nasce in seguito al rigetto, da parte del Comune, della richiesta avanzata da una coppia omosessuale di trascrivere il nome del secondo padre nell’atto di nascita di due gemellini nati in California attraverso la maternità surrogata.  Ai lavori del consiglio comunale, prenderanno parte i rappresentati del comitato #giacomometticiunafirma che consegneranno al sindaco Giacomo Tranchida le oltre duemila firme raccolte a favore della coppia. All’appello hanno aderito anche parlamentari nazionali e associazioni per chiedere al primo cittadino di riconoscere il diritto della coppia alla doppia genitorialità, nonostante il vuoto legislativo. Si tratta del primo importante appuntamento di una settimana importante che si concluderà domenica alla Villa Margherita con la Festa delle famiglie promossa ogni anno dalle famiglie arcobaleno, per la prima volta organizzata anche a Trapani di concerto con le associazioni locali. Frattanto domani mattina alle 10,00, è in programma una conferenza stampa promossa dal comitato #giacomometticiunafirma che si terrà nei locali della Cgil in via Garibaldi. All’ordine del giorno, l’esito della campagna in favore delle coppie arcobaleno e il programma della festa delle famiglie.