Non si tratta, tuttavia di un macabro avvertimento. Qualcuno si è disfatto dei resti dell’animale, gettandoli per la strada

Una testa di pecora mozzata è stata rinvenuta, questa sera, a Trapani, nella via XXX Gennaio, al di là del piccolo viale alberato, prospiciente il Palazzo del Governo, all’incrocio con la via Orfane.   Non si tratta tuttavia di un atto intimidatorio.  Qualcuno si è disfatto della testa di pecora gettandola nei pressi di un palazzo che ospita lo studio di un notaio.  Accanto alla testa mozzata, un sacchetto di plastica contenente  vecchi indumenti e interiora dell’animale. I residenti avanzano il sospetto che nella zona qualcuno abbia esercitato l’attività di macellazione clandestina.  Il ritrovamento è stato segnalato al comando della polizia municipale.