Un uomo ha fatto irruzione all’interno dell’ufficio dell’ex sindaco Galfano armato di mazza e con il volto coperto

Momenti di paura all’interno dello studio notarile di Eugenio Galfano, già sindaco di Marsala tra il 2001 e il 2007. Un uomo, con il volto coperto da un passamontagna, è entrato armato di una mazza chiodata e ha colpito una scrivania. Il notaio in quel momento era con un cliente. A mettere in fuga l’aggressore è stato uno degli impiegati, che è riuscito a disarmarlo. Subito dopo il personale ha chiamato i carabinieri. I militari sono al lavoro per individuare il responsabile e ricostruire l’accaduto.