Pubblicità
<tonno auriga

Di seguito la nota del sindaco di Valderice Francesco Stabile sui progetti di “Trasporto-accompagnamento disabili e malati oncologici” e ”Assistenza educativa domiciliare”

       Questa Amministrazione sensibile alle problematiche dei malati oncologici, dei portatori H e dei bambini che versano in situazioni di disagio familiare, ha concentrato il proprio operato, nell’ambito del Piano di zona del Distretto socio-sanitario 50, alla realizzazione di 2 progetti studiati per far fronte alle esigenze sociali  sempre più attuali ed in aumento e in particolar modo per un  supporto alle famiglie che versano in  condizioni di fragilità e problematiche socio-sanitarie. Nascono da questi presupposti i Progetti di “Trasporto-accompagnamento disabili e malati oncologici” e  “l’ Assistenza educativa domiciliare” che partiranno nei prossimi giorni.

       Le famiglie, e gli stessi utenti, oltre a far i conti con la disabilità e le malattie oncologiche, devono scontrarsi anche con realtà oggettive di non facile organizzazione, che aggravano ulteriormente il menage,  il bilancio familiare. Il progetto di accompagnamento consente all’utente interessato, privo di supporto familiare e/o possibilità economiche- organizzative,  di poter accedere, attraverso il rilascio di un voucher, alle prestazioni di radioterapia o di alta specializzazione (per i malati oncologici), alle aziende sanitarie o presso luoghi di svago.

        Il Progetto “Assistenza Educativa Domiciliare” scolastica prevede azioni d’intervento che convolgeranno   anche quelle famiglie che si trovano in difficoltà nello svolgimento delle funzioni genitoriali ed educative, per impedimenti oggettivi, per deprivazione socio-economica e culturale, per limitazioni fisiche e psichiche. La finalità è quella di facilitare e sostenere l’integrazione, la piena partecipazione e l’inclusione del minore nel contesto scolastico, favorendo gli apprendimenti didattici, sviluppando potenzialità, capacità ed il maggior grado possibile di autonomia.

       “La mia Amministrazione – afferma il Sindaco Stabile – sempre al fianco di tutti i  soggetti fragili e meno abbienti, cercherà sempre, nel rispetto delle progettualità e norme, di dare ulteriore supporto e sostegno ai miei cittadini ed in tal senso adotterò tutte le misure consentite per addivenire a ciò”. 

il sindaco
Francesco Stabile