Pubblicità
<tonno auriga

Al via domani la post season di serie C. Il Trapani entrerà in corsa il 29 maggio. Intanto ieri sono ripresi gli allenamenti…senza stipendio

Mobilità articolare e andature, circuito tecnico, sviluppi offensivi e conclusioni, due blocchi di lavoro aerobico intermittente. E’ partita così la seduta di allenamento del Trapani dopo quattro giorni di riposo. Ora altre due settimane in vista del 29 maggio, data dell’esordio del Trapani nei play off di categoria. Non hanno preso parte agli allenamenti, il capitano Luca Pagliarulo, Anthony Taugourdeau che sta svolgendo la riabilitazione fuori sede, il centrocampista Enrico Canino, l’attaccante Davide Mastaj per una distorsione alla caviglia, ed il portiere Riccardo Ferrara per una lombalgia. La prossima settimana l’allenamento giornaliero sarà alle 16 e sabato si svolgerà insieme alla formazione Berretti. Argomento stipendi. La data di ieri era quella garantita della società granata per il pagamento dello stipendio arretrato dei giocatori, ma anche ieri le speranze sono state disattese. Nulla di nuovo sotto questo cielo verrebbe da dire, in attesa del momento in cui poter dire il contrario. Intanto domani prenderanno il via i play off. Sarà una gara unica. Senza supplementari e rigori. Nel girone A si affronteranno Pro Vercelli – Alessandria, Siena – Novara e Carrarese – Pro Patria, nel girone B Monza – Fermana, SudTirol – Sanbenedettese e Ravenna-Vicenza, nel girone C Potenza – Rende, Reggina – Monopoli e Francavilla-Casertana. Ad attendere poi i risultati, per il secondo turno, che si giocherà mercoledì 15 maggio, per il girone A l’Arezzo, per il girone B il Feralpisalò e per il girone C il Catania.