Pubblicità
<tonno auriga

I poliziotti lo hanno trovato in possesso di ben 68 dosi di cocaina, contenute in piccoli involucri di cellophane trasparente e pronte per essere immesse sul mercato, per un totale di 22 grammi. In manette, Maurizio Caccamo di 49 anni, volto noto alle forze dell’ordine per le passate turbolenze. Gli agenti del commissariato di Marsala hanno rinvenuto lo stupefacente all’interno dell’abitazione dell’uomo nel corso di una perquisizione. Caccamo ha tentato, con l’aiuto della moglie, di disfarsi della sostanza lanciandola sul tetto dell’abitazione ma è stato scoperto e arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti hanno anche rinvenuto un bilancino di precisione funzionante, utilizzato per la pesatura che è stato posto sotto sequestro. Il 49enne, dopo le formalità di rito e su disposizione del pm di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sciacca, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del’udienza di convalida.