mde
Pubblicità
<tonno auriga

Inizia sabato 25 maggio il tour del film “Diario di Tonnara” in Sardegna. La “pellicola”, prodotta dall’Istituto Luce e diretta da Giovanni Zoppeddu, tratta dal libro omonimo di Ninni Ravazza che è anche il protagonista del film, è stata girata in gran parte nella provincia di Trapani (San Vito lo Capo, Scopello, Favignana) e anche nella tonnara sarda di Carloforte; in selezione alla Festa Internazionale di Roma 2018 e finalista ai Nastri d’Argento della critica cinematografica, “Diario di Tonnara” ha avuto in questi giorni il prestigioso riconoscimento di “Film d’Essai”. Sabato sera il film sarà proiettato in anteprima a Porto Rotondo in occasione del meeting mondiale dei pescatori d’altura (associazione di cui fece parte Ernest Hemingway), e successivamente domenica al Museo della Tonnara di Stintino; seguiranno le tappe di Cagliari, Alghero, Carbonia, Oristano, Carloforte. A seguire il film e incontrare il pubblico ed i critici cinematografici ci saranno il regista Giovanni Zoppeddu e lo scrittore protagonista Ninni Ravazza. Nei mesi di luglio e agosto “Diario di Tonnara” verrà proiettato a Bonagia, Trapani, San Vito lo Capo.