Al via oggi, al polo territoriale  universitario di Trapani,  la prima delle due giornate  del primo simposio  di biologia sperimentale applicata al mare e all’ambiente.

I temi affrontati da studiosi di inquinamento ambiantela legati alla biologia marina sono tanti e di grande attualità secondo quando rilevato dal continuo monitoraggio dei nostri mari, quella di questo simposio è un’occasione importante per affrontarli in maniera scientifica. L’iniziativa è stata illustrata ai nostri microfoni dalla dottoressa  Concetta Messina, presidente della sezione di Trapani  della Società italiana di biologia sperimentale. ASCOLTA L’INTERVISTA.