Pubblicità
<tonno auriga

Un sub è deceduto durante una battuta di pesca

Tragedia questa mattina a Trapani sul Lungomare Dante Alighieri. Un sub è morto mentre stava effettuando una battuta di pesca nelle acque antistanti l’ex centro commerciale Grande Migliore. A dare l’allarme è stato un pescatore che ha notato il corpo galleggiante nei pressi degli scogli. Quando sono giunti i soccorritori, per Salvatore Cardella, di 51 anni, ormai non c’era più nulla da fare. A fare il riconoscimento, il fratello, che ha raggiunto il luogo della tragedia assieme alla moglie della vittima.  Il 50enne, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato stroncato da un malore mentre era in immersione. Scattato l’allarme sono intervenuti gli agenti della Squadra Volante, i Vigili del Fuoco, un gommone della Capitaneria di Porto e gli operatori del 118. Il cadavere è stato recuperato dai pompieri.